La rete radio montana

16 settembre 2011 - La Rete Radio Montana è un progetto che propone l'unificazione a livello nazionale di una frequenza radio di libero uso sulla quale è possibile scambiare informazioni operative tra escursionisti ed alpinisti (esempio le condizioni meteorologiche, lo stato di agibilità dei sentieri e delle vie ferrate, le condizioni del manto nevoso e altro)  richiedere informazioni utili ai rifugi che aderiscono all'iniziativa, garantire la sicurezza nel volo libero (deltaplano, parapendio) e aumentare la sicurezza in montagna, nei boschi e nelle attività outdoor.
Il sito internet di riferimento del progetto è il seguente http://www.reteradiomontana.it
Per chi ha l'accesso a Facebook questo è il gruppo.

Il progetto non intende sostituirsi in alcun modo agli organi preposti al soccorso (CNSAS, Vigili del Fuoco, 118, etc.), ma è semplicemente una possibilità in più nelle comunicazioni in montagna, per aumentare la sicurezza di chi la frequenta.

Esiste un problema serio nella zona delle Alpi Cozie  (zona del Viso, Val Chisone, Val Germanasca, Val Pellice) la frequenza 446.09375 è praticamente inutilizzabile a causa di una forte portante intermittente a volte modulata, sembra con segnali dati, e una deviazione superiore a 2.5 khz che non consente le comunicazioni; il segnale è oltre il 9; in data 13 giugno 2011 è stato segnalato il fatto alle autorità competenti, richiedendo dei controlli specifici, ma al momento (20 novembre 2011) non ci sono risultati apprezzabili.

Le frequenze radio utilizzate dalla rete radio montana sono le seguenti:

PMR446 - canale 8 - frequenza 446.09375 KHz - codice CTCSS 16  -  tono subaudio 114.8 Hz
Per chi è in possesso di apparati PMR-446 programmabili, il CTCSS va impostato sia in TX (trasmissione) che in RX (ricezione)

VHF frequenza radioamatoriale - 145.250 Khz

CB 27 mhz - canale 16 FM

video   Che cos'è la Rete Radio Montana
video   Soccorso Rete Radio Montana spot
info     Il progetto in dettaglio

(scritto in data 16 settembre 2011, aggiornato in data 18 agosto 2017)

Post popolari in questo blog

appello per il sentiero dei Cannoni

io voto NO