sabato 31 marzo 2012

La radio in onde corte a 4000 metri - Monte Bianco

Oggi 31 marzo 2012 se il tempo lo permette, oppure con rinvio il 14 aprile p.v. IZ2RLJ Elio e IK1RGI Massimo saranno attivi dalle ore 14:00 UTC con una stazione HF dal  massiccio del Monte Bianco ad un'altitudine di circa 4000 metri.
Le chiamate saranno effettuate in 20, 40 e 80 metri, per i dettagli vedi questa pagina.

La spedizione ha una finalità scientifica non legata solo al radiantismo, infatti saranno effettuati alcuni rilievi biometrici sul gruppo di alpinisti e sulle guide alpine facenti parte della spedizione.

La discesa avverrà sciando attraverso la Mer de Glace, un ghiacciaio di oltre sette chilometri, con destinazione Chamonix.


La stazione che verrà attivata si compone di un ricetrasmettitore Yaesu FT-857 alimentato da una batteria AGM da 17 ampère e collegato a un altoparlante Icom SP24.  Il sistema d’antenna prevede un accordatore della SGC 237, del cavo in rame argentato DXWP e venti radiali da dodici metri ciascuno in rame ricotto (scelto per la sua scarsa fragilità).  A consentire ad issare il cavo che compone l’antenna sarà un palo telescopico da dieci metri, sostenuto da un supporto piantato in terra, di quelli usati per l’attività di pesca sportiva.

Tutto il materiale radio è contenuto in uno zaino appositamente allestito, con uno studio sul peso e ingombro e cablato con i connettori da pannello nelle sue parti essenziali: caricabatterie, alimentazione a batteria, eventuale alimentazione esterna e connessione all’accordatore.

L'interessante video delle prove effettuate da IZ2RLJ a La Thuile (Valle d'Aosta)

Nessun commento:

Posta un commento

Sul questo blog tutti possono commentare ed esprimere liberamente la propria opinione;
i commenti sono moderati, pertanto si richiede soltanto buona educazione e l'indicazione alla fine del commento del proprio nome. Grazie !