7 maggio 2013, Torino, Robert Capa e Elliott Erwitt

Torino, visita alle mostre fotografiche di Robert Capa (Palazzo Reale) e di Elliott Erwitt (Palazzo Madama); le foto sono state scattate con una Nikon Coolpix P7100, in prestito d'uso.
Molto bella la mostra di Robert Capa, perché le sue fotografie come “reporter di guerra” sono dirette e immediate, non preparate in studio come quelle, non tutte, di Elliott Erwitt.
Anche l’ambiente espositivo della mostra di Capa è migliore e ben gestito, a differenza di quello di Erwitt che è più piccolo e poco praticabile.
Molto belle le foto scattate nello sbarco in Normandia, quelle del conflitto Arabo Israeliano e quelle che ritraggono Picasso, Matisse, Ingrid Bergman e Hemingway.
Le foto di Elliott Erwitt, anche se non tutte, sono più studiate e preparate, perché molte erano commissionate per campagne pubblicitarie nello stato americano.
Interessanti le foto dei cani che saltano (lui gli abbaiava), quelle scattate ai visitatori all’interno dei musei e quelle rubate per strada all’insaputa delle persone. Chi scatta foto in questo modo sa come questo sia difficile realizzarle.
le foto


Commenti

Post popolari in questo blog

appello per il sentiero dei Cannoni

io voto NO