domenica 12 maggio 2013

7 maggio 2013, Torino, Robert Capa e Elliott Erwitt

Torino, visita alle mostre fotografiche di Robert Capa (Palazzo Reale) e di Elliott Erwitt (Palazzo Madama); le foto sono state scattate con una Nikon Coolpix P7100, in prestito d'uso.
Molto bella la mostra di Robert Capa, perché le sue fotografie come “reporter di guerra” sono dirette e immediate, non preparate in studio come quelle, non tutte, di Elliott Erwitt.
Anche l’ambiente espositivo della mostra di Capa è migliore e ben gestito, a differenza di quello di Erwitt che è più piccolo e poco praticabile.
Molto belle le foto scattate nello sbarco in Normandia, quelle del conflitto Arabo Israeliano e quelle che ritraggono Picasso, Matisse, Ingrid Bergman e Hemingway.
Le foto di Elliott Erwitt, anche se non tutte, sono più studiate e preparate, perché molte erano commissionate per campagne pubblicitarie nello stato americano.
Interessanti le foto dei cani che saltano (lui gli abbaiava), quelle scattate ai visitatori all’interno dei musei e quelle rubate per strada all’insaputa delle persone. Chi scatta foto in questo modo sa come questo sia difficile realizzarle.
le foto


Nessun commento:

Posta un commento

Sul questo blog tutti possono commentare ed esprimere liberamente la propria opinione;
i commenti sono moderati, pertanto si richiede soltanto buona educazione e l'indicazione alla fine del commento del proprio nome. Grazie !