Tredici Laghi, 23 giugno 2013

Giornata molto bella, quindi ho deciso di fare un giro sopra Prali sino alla conca dei 13 Laghi (circa 900 metri di dislivello) anche per verificare le condizioni del sentiero a seguito dei lavori della tubazione dell'acqua per gli invasi degli impianti di sci invernale.
Poco è cambiato dal 24 giugno 2012, il danno ambientale permane e non poteva essere diversamente visto il pesante intervento che è stato fatto.
Il sentiero è stato completamente rovinato e non ha recuperato la sua condizione naturale, in quanto in molti posti la terra non c'è più ed è stata sostituita, anche a causa delle piogge, da sassi piccoli e grandi.
In queste condizioni per l'erba è molto difficile vivere, recuperare la sua condizione preesistente e ricostituire il suo substrato con le radici.
Quando si arriva alla conca c'è ancora molta neve, abbastanza pericolosa in quanto si sta sciogliendo, quindi ci si pianta con grande facilità, meglio fermarsi qui.
le foto


Commenti

Post popolari in questo blog

DMR, D-STAR, C4FM

Comunicazioni in montagna e copertura telefonica

Ripetitore DMR, IZ1NHA, Fraiteve, Sestriere, prova