26 ottobre 2014, Fenestrelle, sentiero dei cannoni, Puy e Pequerel

L'anello (Fenestrelle - Puy - Pequerel - Fenestrelle) parte da un pò prima del piazzale del parcheggio del Forte San Carlo di Fenestrelle.
E' chiamato "sentiero dei cannoni" in quanto veniva utilizzato per il trasporto dei pezzi di artiglieria alle varie batterie e cannoniere, poste sul costone della montagna.
La strada con circa ventiquattro tornanti, il cui numero è segnato su pietra ad ogni svolta, passa in uno splendido bosco di larici e giunge sino alla fiancata del Forte delle Valli (la parte iniziale del Forte di Fenestrelle, iniziato nella sua costruzione nel 1728).
Dopo un traverso in piano si raggiunge il bivio che a sinistra e in discesa porta alla borgata Puy distrutta da una valanga nel 1706.
Attraversata la borgata si imbocca il sentiero che passa sul versante opposto del piccolo vallone sino a raggiungere la borgata Pequerel con il suo robusto paravalanghe risalente al 1716, costruito per protezione dopo la distruzione completa della borgata Puy.
Il segnale di RU10 - 430.250 Mhz (+5000, tono 82,5) trasferimento di R6 per la Val Chisone in questa zona arriva.
Da Pequerel (dalla parte opposta dell'arrivo dal Puy) si prende il sentiero che scende sino al ritorno a Fenestrelle.
Dislivello a salire 600 metri, tempo bello, sereno e caldo.
Da un'idea di Franca, con Alberto, Peppe e Marilena.
le foto



Commenti

Post popolari in questo blog

appello per il sentiero dei Cannoni

io voto NO