7 giugno 2015, Ciantiplagna

Purtroppo il tempo non è stato eccezionale, sulla cima a 2.849 m. era molto freddo e al nostro arrivo abbiamo sentito gocce di pioggia e un anche pò di grandine.
Quindi siamo scesi quasi subito a cercare un posto più riparato e caldo; incredibile a dirsi, tenuto conto delle temperature molto alte, oltre la media, di questi giorni; ma questo è il tempo e questa è la montagna.
Secondo i meteorologi le cause di questo tempo bizzarro sono due, l’indebolimento e spostamento verso est dell'anticiclone che ha portato in questi ultimi giorni temperature molto elevate e infiltrazioni di aria fredda e instabile dovute ad una saccatura in discesa da nord sulla Francia.
Partenza dal Colle delle Finestre, 2.176 m. per un dislivello a salire di 673 m.
C'è ancora parecchia neve, ma i nevai si attraversano senza problemi.
Le altre volte a Ciantiplagna.
Il segnate di RU10 arriva bene.
le foto


Commenti

Post popolari in questo blog

appello per il sentiero dei Cannoni

io voto NO