domenica 12 luglio 2015

12 luglio 2015, Bardonecchia, Colle della Rho

Con il CAI Val Germanasca. Il colle della Rho si raggiunge partendo dalle Grange della Rho (1.686 m.) nel comune di Bardonecchia. Si imbocca a destra la strada sterrata militare, segnata come 721/a,
che prende quota con un paio di tornanti e dopo un lungo traverso esce dalla vegetazione sino ad arrivare al tunnel a circa 2.200 m. di quota; quindi si passa sotto la caserma del Pian dei Morti (costruita nel 1937) dove la strada militare diviene sentiero, che deviando sulla destra si dirige nella parte superiore della valle della Rho e raggiunge il colle a 2.541 m.
Sul lato francese il sentiero prosegue e collega il colle con Le Brocard e Le Lavoir, proseguendo con la strada per 5 km. si arriva a Modane.
La valle del colle della Rho è parallela alla Valle Stretta, che si trova a sinistra guardando il colle dal versante italiano.
Per scendere è possibile utilizzare il medesimo itinerario di salita, oppure tornati presso la caserma del Pian dei Morti, si prende il sentiero a destra che in modo molto ripido traversa alcuni canaloni pietrosi e si riporta nella vegetazione; si attraversa il rio della Rho e dopo una breve risalita si arriva alla cappella di Montserrat e nuovamente alla borgata Grange della Rho.
Noi abbiamo fatto l'anello; da segnale che quasi arrivati alla vegetazione il sentiero passa in un punto, un pò meno di quattro metri, che deve essere percorso con accortezza in quanto ci si trova in un canalino molto ripido dove il pietrame scarica continuamente e rende problematico il passaggio.
Se posso dare un consiglio meglio scendere per la strada militare.
Giornata splendida, cielo sereno, non una nuvola, caldo torrido anche al colle (oggi lo zero termico è a 4.300 metri, nelle ore centrali), dislivello a salire 850 m.
Il Colle della Rho fu nell'antichità uno dei più frequentati punti di passaggio tra Val di Susa e la Maurienne.
In diverse occasioni fu teatro di scontri militari, trovandosi sulla frontiera prima tra il Delfinato Francese e il Ducato di Savoia (fino al Trattato di Utrecht del 1713) e avendo fatto da confine dopo il 1860 tra Francia e Italia.
Le ultime battaglie risalgono al conflitto Italo-Francese del giugno 1940 e all'attacco italiano su Modane.
le foto




Nessun commento:

Posta un commento

Sul questo blog tutti possono commentare ed esprimere liberamente la propria opinione;
i commenti sono moderati, pertanto si richiede soltanto buona educazione e l'indicazione alla fine del commento del proprio nome.
Grazie !
- -
On this blog everyone can comment and express their opinions freely;
Comments are moderate, so good courtesy is required and an indication at the end of the comment on your name.
Thank you !